In Santo Spirito e ai Ciompi o in Largo Annigoni

Calcio Storico, finale Bianchi-Verdi dopo 47 anni: maxischermi in due piazze dopo che i biglietti sono andati esauriti in un’ora

di Domenico Coviello - - Cronaca, Cultura, Primo piano, Top News

Stampa Stampa
Calcio Storico 2015, il corteo in piazza 625x350

Calcio Storico 2015, il corteo in piazza Santa Croce

FIRENZE – Un maxischermo in piazza Santo Spirito, per i Bianchi, e un altro per i Verdi: o ai Ciompi o in piazza Annigoni. È questa l’ipotesi a cui stanno lavorando gli organizzatori del Calcio Storico edizione 2015 per far fronte alla fortissima richiesta dei fiorentini di poter assistere alla finale di mercoledì 24 giugno fra i Verdi e i Bianchi. Un evento che è già storico prima di accadere, poiché non avveniva dal 1968.

Ieri, 17 giugno, nell’arco di appena un’ora sono andati letteralmente esauriti i biglietti per le tribune in piazza Santa Croce, a dimostrazione che quello di quest’anno rimarrà un torneo a suo modo indimenticabile. Dopo le semifinali Verdi-Rossi e Azzurri-Bianchi di sabato 13 e domenica 14 giugno, l’entusiasmo è salito ancora di più.

Ma ora l’impossibilità di assistere alla finale di San Giovanni per moltissimi tifosi è certificata: a causa dei limiti imposti da ragioni di sicurezza e protezione di piazza Santa Croce, non è possibile aumentare i posti sulle tribune. E sono già cominciati malumori e scontento diffuso, sia da parte bianca e che da parte verde.

Palazzo Vecchio e il Calcio Storico, però corrono ai ripari. O almeno ci provano: e giorno dopo giorno prende corpo l’ipotesi dei maxischermi in piazza. In modo che nessuno, alla fine, si perda la storica finale, gustandosela in gruppo, come si conviene a questa manifestazione.

Tag:, ,

Domenico Coviello

Domenico Coviello

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.