Ladri diventati assassini

Condannato a 20 anni l’omicida dell’anziana rapinata in casa al Forte dei Marmi

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Polizia Squadra Volante 113

FORTE DEI MARMI (Lu) – Maria Luana Mariani, 77 anni, fu soffocata con un foulard durante una rapina nella sua abitazione in via Viner a Forte dei Marmi il 4 aprile 2014. Per la sua morte è stato condannato a 20 anni di carcere dal Tribunale di Lucca Madalin Paun, un giovane ventenne rumeno, considerato l’autore materiale dell’omicidio, insieme ad un connazionale quindicenne.

Quello che doveva essere un furto si trasformò in omicidio da parte di una banda di romeni che dopo averlo commesso fuggirono, ma la polizia riuscì a rintracciarli ed arrestarli in Romania. Un terzo rumeno, Marcel Raducan, 33 anni considerato il «palo» è stato condannato a 17 anni. Per il minorenne sono attese le decisioni del Tribunale dei Minori di Firenze. Coinvolta anche Dana Raducan, cittadina romena ritenuta la «basista« della banda, condannata a due anni per calunnia e favoreggiamento.

 

LEGGI ANCHE :

4 apr 2014 – Forte dei Marmi: anziana trovata morta e imbavagliata

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.