Tirato fuori dai Vigili del Fuoco

Grosseto, muore in auto a 45 anni forse per un colpo di sonno

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il giovane è morto poco dopo il ricovero in ospedale

Inutili i soccorsi del 118

CAPALBIO (Gr) – incidente stradale mortale stamani a Capalbio. La vittima è un uomo di 45  anni, Lubomir Tobiasek, slovacco e residente a Magliano in Toscana.  Lavorava in uno stabilimento balneare a Capalbio.

La sua auto Ford Fiesta, per cause ancora da accertare ma con tutta probabilità per un improvviso colpo di sonno del guidatore, è finita fuori strada capovolgendosi in un fossato, dove l’uomo è rimasto incastrato. L’incidente è successo lungo la strada provinciale 193 Valmarina al chilometro 3+200. Non ci sono tracce di frenata lungo la strada né, a quanto sembra, altre persone coinvolte.

Sul posto sono intervenuti 118, Carabinieri e Vigili del Fuoco di Grosseto per estrarre il Tobiasek dalla vettura, ma per lui ormai non c’era più niente da fare. La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Orbetello.

 

 

 

 

 

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.