Verdetto il 15 luglio

Toscana aeroporti, consiglio d’amministrazione: 2 liste di candidati. In pole Marco Carrai, Gina Giani, Iacopo Mazzei

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
La pista dell'aeroporto Vespucci a Firenze

L’aeroporto Vespucci di Firenze: ad agosto 2015 sono previsti i lavori per una nuova pista più lunga

FIRENZE – Sono due le liste di candidati depositate per la nomina dei componenti del consiglio di amministrazione di Toscana aeroporti, la nuova società di gestione degli scali di Pisa e Firenze, sulla quale sarà chiamata a deliberare l’assemblea degli azionisti convocata mercoledì 15 luglio 2015.

Una delle due liste è stata presentata dal socio di maggioranza, Corporacion America, insieme a Sogim. L’altra, invece, è stata presentata da tutti gli altri soci di minoranza. Lo rende noto la stessa società. Corporacion America Italia, filiale italiana del gruppo internazionale fondato dal magnate argentino di origine armena Eduardo Eurnekian, possiede la quota di maggioranza assoluta in Toscana aeroporti: il 51,13%. La Sogim il 5,79%. Gli azionisti di minoranza sono Ente Cassa di Risparmio di Firenze (partecipazione del 6,58%), Regione Toscana (5,03%), Provincia di Pisa (4,91%), Fondazione Pisa (4,57%), Camera di Commercio di Firenze (4,51%), Comune di Pisa (4,48%) e Camera di Commercio di Pisa (4,17%).

CORPORACION AMERICA – Della lista promossa da Corporacion America Italia-Sogim fanno parte Elisabetta Fabri, Gina Giani, Saverio Panerai, Marco Carrai, Martin Francisco Antranik Eurnekian Bonnarens, Ana Cristina Schirinian, Stefano Bottai, Roberto Naldi, Vittorio Fanti, Claudio Pedrazzani, Cecilia Carriquiry, Carlo Panerai, Giuseppe Nicosia, Giulia Naldi e Alessia Panerai.

SOCI DI MINORANZA – Nella lista sostenuta dai soci di minoranza compaiono Iacopo Mazzei, Giovanni Battista Bonadio, Angela Nobile, Leonardo Bassilichi, Anna Girello, Pierfrancesco Pacini, Marzia Venturi, Cristina Martelli e Donato Trenta.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.