Dopo la nomina del vicepresidente della giunta regionale

Campania, il premier Renzi annuncia: sospenderemo il governatore De Luca

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Renzi con De Luca

Renzi con De Luca

ROMA – Il Governo intende applicare la legge Severino anche al caso De Luca, ma lo fa imbastendo la procedura più favorevole al Governatore della Campania. Al termine del Consiglio dei Ministri il premier Matteo Renzi conferma: «La presidenza del consiglio ha richiesto ai ministri un parere sul presidente della Regione Campania, intendiamo procedere alla sospensione» e al tempo stesso «vogliamo garantire il diritto del Consiglio Regionale a costituirsi, aspettiamo che i ministri competenti esprimano un parere e che l’Avvocatura dello Stato ci dica come procedere».

Si tratta di un provvedimento inedito. Per la prima volta si applica la legge non già  a una figura istituzionale in carica ma a una figura istituzionale che deve essere proclamata e che deve entrare in carica. Per questo il Governo ha chiesto formalmente di conoscere la procedura prevista e procederà rispettando la legge e la procedura che verrà indicata.   « Io sono pronto a firmare quando mi diranno che è il momento di farlo». Ma intanto si salva la legislkatura regionale, sia pure sotto la guida provvisoria di chi sarà eletto vicepresidente , dato che iIl Consiglio regionale si riunirà il 29 giugno ed entro dieci giorni dovrà presentarsi la giunta, con tanto di vicepresidente della Regione. Poi seguiremo le vicissitudini giudiziarie, visto che nel caso di probabili ricorsi,sarà la magistratura ordinaria a devidere sulla corretta applicazione della legge Severino al caso di specie.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.