Migliaia di spettatori su lungarni e terrazze

Firenze, il video dei Fochi di San Giovanni 2015. Con finale tricolore

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
Successo dello spettacolo dei Fochi di San Giovanni dal piazzale Michelangelo

Successo dello spettacolo dei Fochi di San Giovanni dal piazzale Michelangelo

FIRENZE – Anche il vento si è calmato ieri sera 24 giugno per favorire lo spettacolo pirotecnico dei «Fochi di San Giovanni», che nonostante le incertezze della vigilia sono iniziati puntualmente alle 22 dal piazzale Michelangelo.

Pubblico soddisfatto e tanti applausi sui lungarni – soprattutto tra Ponte Vecchio e Ponte San Niccolò – dove già verso le 20 c’era tanta gente in attesa per assicurarsi il posto migliore possibile. Prima dell’inizio dello spettacolo si è esibita – tra due ali di folla – anche la Fanfara della Scuola Marescialli dei Carabinieri, da sempre vicina alla città e ai suoi appuntamenti più importanti.

VIDEO

Tanta gente anche alle finestre e sulle terrazze «esclusive» che si affacciano verso l’Arno da tutto il centro storico cittadino, dove si sono svolte anche molte cene (o apericena) private. Affollata, come da tradizione, anche la panoramica che porta a Fiesole, uno dei migliori punti di osservazione, anche se si perde molto dell’effetto acustico dei «botti».

Pioggia ininterrotta di razzi pirotecnici dalle 22 alle 22.30 con un finale in crescendo, che ha visto «fiorire» anche disegni e giochi di luce tricolori. Tutti a testa in sù, anche … dopo la fine, quando non sono mancati i disagi per la ripresa del traffico bloccato su lungarni e viali nella zona Beccaria. Con la complicità di chi aveva lasciato la propria auto anche nel mezzo di strada ed è andato a riprenderla con fin troppa calma.

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.