Oggi 26 giugno attorno alle 10

Francia, Lione. Attentato terroristico: un uomo decapitato in fabbrica. Mostrata bandiera dell’Isis

di Camillo Cipriani - - Cronaca

Stampa Stampa
Il luogo dell'attentato

Il luogo dell’attentato

LIONE – Orrore in Francia. Attentato stamani 26 giugno a Saint-Quentin-Fallavier, a una trentina di chilometri da Lione. L’integralismo islamico sarebbe ancora sullo sfondo della tragedia: il corpo di un uomo, decapitato, è stato trovato nei pressi di un impianto di produzione di gas, una fabbrica della società Air Products, dove un presunto terrorista è penetrato poco prima delle 10. La testa decapitata dell’uomo, che non sarebbe un dipendente dell’Air Products, è stata ritrovata ad alcune decine di metri dallo stabilimento: una visione macabra, la pelle con iscrizioni in arabo, appesa a un’inferriata intorno al sito industriale. Ci sono anche due feriti ma in maniera leggera.

FABBRICA – Secondo la versione del quotidiano locale Le Dauphiné Libéré, una vettura sarebbe entrata a sorpresa nel cortile della fabbrica percuotendo una serie di bombole di gas. Altre sarebbero state fatte esplodere dal conducente dell’auto, che avrebbe rivendicato, con delle bandiere dell’Isis tra le mani, l’attacco a favore dell’organizzazione dello stato islamico.

FERMO – Un uomo, sospettato di essere l’attentatore è già stato fermato dalle forze dell’ordine: si tratterebbe di una persona già nota ai servizi dell’intelligence. Il sospetto si chiama Yassine Sali”, conosciuto dai servizi antiterrorismo, senza precedenti penali ma gia’ noto per estremismo: lo ha annunciato il ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve. Una seconda persona, sospettata di aver preso parte all’attentato, è sotto interrogatorio nella sua casa, si legge sul sito di Le Dauphine.Nella casa sono in corso perquisizioni.

Secondo una fonte dei servizi segreti, «c’erano segnali nelle ultime settimane di un possibile attentato di questa natura sul territorio nazionale». Il Capo dello Stato, François Hollande è rientrato in tutta fretta da Bruxelles, dove si trovava per un vertice europeo.

Tag:, ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.