Messaggi di ottimismo lanciati a Milano da Andrea Della Valle

Fiorentina: aspettando Salah, ecco le maglie (dal viola al blu notte) per la stagione 2015-2016 (Fotogallery)

di Ernesto Giusti - - Sport

Stampa Stampa

FIRENZE _ Questione di qualche ora e Salah sarà di nuovo in viola. Questo è il messaggio che passa nella Fiorentina, durante la presentazione delle maglie per la stagione 2016-2016. Perché il presidente, Andrea Della Valle, è “ottimista” sulla permanenza dell’attaccante egiziano. L’ha detto a Milano, avvicinato dai giornalisti durante una pausa del suo lavoro: “Ci stiamo lavorando, è il giorno decisivo, personalmente sono ottimista. Poi nel calcio se ne vedono tante, questa sera vediamo tutto”.

MAGLIE – Ed eccoci alle nuove divise: viola, bianco, e un inedito blu notte. Ecco i colori delle tre maglie della Fiorentina realizzate da Le Coq Sportif. La casa francese ha siglato un accordo quinquennale con l’Acf Fiorentina, diventandone lo sponsor tecnico dopo il triennio griffato Joma. La Fiorentina sarà l’unica squadra di calcio di serie A vestita da Le Coq Sportif.

STORIA – “Sarà una storia lunga e di successo, lo dico dopo vari mesi di discussione e conoscenza reciproca”, ha affermato Gianluca Baiesi, direttore esecutivo della società viola, rivelando che “siamo stati contattati da tutti i maggiori player sul mercato”. Le maglie saranno disponibili in tre fasce di prezzo: la qualità “pro” identica a quella utilizzata dai giocatori della Fiorentina, la “replica”, e un prodotto più economico. Secondo quanto affermato da Massimo Mazza, responsabile di Le Coq Sportif per l’Italia, entro fine anno sarà aperto un punto vendita totalmente dedicato alla Fiorentina nel centro cittadino. E ancora: “L’investimento con Fiorentina è il più grande che facciamo a livello italiano”.

Tag:, ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Commenti (1)

  • Slimane Melab

    |

    A prescindere delle valutazioni dei mercati e della bravura di Salah, la Fiorentina farebbe bene a tenersi il suo gioiello e venderlo tra qualche anno ad un prezzo molto più elevato.
    Sono interista e se arriverà Salah sarò molto soddisfatto. Se Della Valle continuerà a vendere i pezzi più grossi della squadra si ritroverà sempre allo stesso punto di partenza. Io credo che sia giunto il momento di cambiare metodi e programmi di scelte rigorosamente attaccate al denaro edi invertire le sorte e puntare sempre alle vittorie e alle grande sfide calcistiche nello scopo di ingrandire l’organico aziendale e di trasformarlo in una spaziosa vetrina di calcio nazionale e successivamente internazionale. Signor Della Valle il rischio fa parte del calcio. Grazie con un caloroso saluto a tutta la bella Firenze.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.