E`il 27° caso in Toscana dall'inizio dell'anno

Firenze, meningite: ragazzo di 18 anni ricoverato all’ospedale di Santa Maria Nuova

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

Stampa Stampa
Ospedale di Santa Maria Nuova

Ospedale di Santa Maria Nuova

FIRENZE – Un ragazzo di appena 18 anni, di nazionalità peruviana è ricoverato, in condizioni non gravi, all’ospedale di Santa Maria Nuova per una meningite del ceppo C, quello che ha colpito maggiormente nei primi mesi di quest’anno inducendo la Regione a promuovere una campagna straordinaria di vaccinazione gratuita sia nella fascia di età fra gli 11 e i 20 anni che in quella fra i 21 e i 45.

Lo rende noto l’Azienda sanitaria fiorentina. Il ragazzo, che in precedenza non era stato vaccinato per la meningite, è stato portato ieri, 30 giugno, dai familiari al pronto soccorso non appena sono comparsi i primi sintomi: febbre alta, vomito, mal di testa. La tempestiva diagnosi da parte dei sanitari ha consentito di avviare rapidamente la terapia, limitando l’avanzamento dell’infezione.

Nel pomeriggio di oggi 1 luglio, il giovane sarà trasferito nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Santa Maria Annunziata. I parenti più stretti del ragazzo sono già stati tutti sottoposti a profilassi e sono in corso da parte dei Servizi di igiene e prevenzione gli accertamenti per verificare se vi siano stati contatti con altre persone al di fuori del nucleo familiare.

Quello del 18enne, spiega sempre la Asl, è il 27° caso di meningite in Toscana dall’inizio di questo anno 2015, il decimo nel territorio dell’Azienda sanitaria di Firenze.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.