Sono intervenuti i vigili del fuoco

Lucca, fiume Serchio: ragazzo ventenne muore annegato mentre fa il bagno

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Vigili del Fuoco

Vigili del Fuoco

LUCCA – E’ stato trovato morto un giovane scomparso nel pomeriggio di oggi 1 luglio mentre faceva il bagno nelle acque del fiume Serchio a Lucca. Lo hanno reso noto i vigili del fuoco impegnati nelle ricerche del giovane, indicato come un ventenne di origine straniera.

La salma è stata rinvenuta durante una perlustrazione del corso d’acqua: il corpo è affiorato tra la vegetazione. Dalle prime ricostruzioni il giovane sarebbe sparito alla vista degli amici mentre faceva il bagno nel fiume: potrebbe essere stato risucchiato da un gorgo nella zona di via della Scogliera, proprio dove il Serchio scorre con un’ansa vicinissimo alle mura della città di Lucca. Insieme ai vigili, che hanno operato con personale per il soccorso acquatico, sono intervenuti polizia, carabinieri e due ambulanze del 118.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.