Colpa dell'anticiclone africano

Firenze: 40 gradi anche sabato 4 e domenica 5 luglio. Allarme (codice rosso) della protezione civile

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Contro il gran caldo si potrà trovare refrigerio soltanto nelle fontane

Contro il gran caldo si cerca refrigerio anche nelle fontane

FIRENZE – La morsa dell’anticiclone africano sull’Italia non accenna a indebolirsi. E anche nel finesettimana a Firenze continua l’ondata di caldo, con termometro capace di superare anche i 40 gradi. La Protezione civile del Comune  ha confermato l’emergenza  (codice rosso). I bollettini meteorologici prevedono il perdurare di temperature superiori alle medie del periodo anche per i prossimi giorni.
Per oggi, sabato 4 luglio, e domani, domenica 5, è previsto inoltre il superamento della prima soglia dell’ozono (soglia di informazione). Anche in questo caso, come per le ondate di calore, si raccomanda di evitare le attività ricreative con esercizio fisico intenso all’aperto. A chi lavora all’aperto si raccomanda di evitare le attività faticose nelle ore pomeridiane e di effettuare pause in zone o strutture all’ombra . Per i soggetti più sensibili (bambini, anziani, asmatici o persone affette da malattie dell’apparato respiratorio) si raccomanda inoltre di evitare la permanenza prolungata all’aria aperta.
Sul sito della Protezione civile del Comune si possono trovare le norme di comportamento da seguire in caso di ondate di calore (protezionecivile).
Tra queste oltre ad evitare, se possibile, l’esposizione all’area aperta nella fascia oraria 12-18, indossare abiti leggeri e in fibre naturali, mangiare frutta e verdura, bere molta acqua, soggiornare anche solo per alcune ore in luoghi climatizzati.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.