Potrebbe essere in campo il 22 luglio, in America, contro il Psg

Fiorentina a Moena con il Fenomeno, Pepito Rossi: giocherà negli Usa. E sogna la sfida con Messi al Franchi

di Massimiliano Mugnaini - - Primo piano, Sport, Top News

Stampa Stampa
Pepito Rossi, i tifosi viola vogliono rivederlo così

Pepito Rossi, i tifosi viola vogliono rivederlo così

FIRENZE. La Fiorentina è arrivata a Moena intorno all’ora di pranzo. Partiti da Firenze di buon’ora, gli uomini di Paulo Sousa hanno viaggiato in treno fino a Trento, poi in pullman. Dopo aver preso possesso dell’albergo, il pranzo e il riposo pomeridiano, tutti in campo per il primo allenamento bagnato da una forte pioggia.

PEPITO. Tutti gli ordini del nuovo tecnico viola, mentre come previsto Pepito Rossi ha lavorato a parte. Nessun allarme però. La tabella di marcia per il recupero dell’attaccante viola, prevede un lavoro alternativo più o meno per tutto il periodo in cui i viola resteranno sulle Dolomiti. Ma la voglia di Rossi di tornare in campo è enorme. Lo ha detto chiaramente alla festa in piazza Santo Spirito in cui il campione viola ha ampiamente vinto la gara dell’applausometro. Anche se non gioca in pratica da un anno e mezzo, il popolo viola è ancora tutto con il Fenomeno.

USA. Ma quando sarà possibile rivederlo calcare ancora i campi da gioco? Detto che Pepito non giocherà di sicuro le tre amichevole di Moena (l’11 luglio si giocherà Fiorentina-Trentino Team, il 15 Fiorentina-Gyirot Gyor (squadra ungherese) e il 18 luglio Fiorentina-Hellas Verona), il sogno di tutti è quello di poterlo ammirare nella International Champions Cup, negli Usa. E il sogno più grande sarebbe quello di cvederlo nell’amichevole del 2 agosto, al Franchi, contro il Barcellona.

ICC. Negli Usa ci sarà di una sorta di torneo di grande livello cui partecipano tutte le big del calcio italiano: questo il programma della squadra di Paulo Sousa: il 22 luglioalle 2.30 negli Stati Uniti si gioca PSG-Fiorentina; il 25 luglio alle 2.00, sempre negli Usa, c’è Fiorentina-Benfica; il 2 Agosto, a Firenze alle 21.00, come detto, il gran finale con Fiorentina-Barcellona. Tre giorni dopo, a Londra, c’è Chelsea-Fiorentina, ma questo è un match valevole per l’Audi Cup.

PSG. Se tutto andrà per il meglio, nella prima gara contro i francesi ci sarà anche Rossi, almeno per qualche minuto, dopo la passerella durante le vacanze, sempre negli Usa, a un torneo di beneficenza che però ovviamente non fa testo. «Voglio fare una grande stagione» ha detto Pepito in Santo Spirito riscaldando ulteriormente la folla.

COPPIA. Qualcuno ha anche sognato che si ricomponesse la coppia con Super Mario Gomez che doveva portare la Fiorentina in alto ma che di fatto non si è mai vista. Il muso lungo di questi primi giorni del tedesco – anche in piazza è rimasto dietro le quinte – fa però pensare che si cercherà fino all’ultimo di trovargli una sistemazione.

Tag:,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.