Oggi, martedì 7 luglio alle 21,15

Firenze: arrivano gli Einstürzende Neubauten al Visarno. Fra teatro espressionista e avanguardia rock

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Einstürzende Neubauten

Gli Einstürzende Neubauten

FIRENZE – Arrivano all’Ippodromo del Visarno i berlinesi Einstürzende Neubauten, nome di culto del genere industrial con trentacinque anni di carriera alle spalle. Scavando nei recessi più oscuri del genere detto “industrial”, hanno dato forma a un’arte visionaria a metà tra teatro espressionista e avanguardia rock.

Si materializzarono all’interno del movimento dadaista dei «Geniale Dilettanten», la cui missione era quella di abbattere qualsiasi convenzione musicale. Adesso, dopo tanti album e avvicendamenti di nomi nella formazione, hanno preparato una sorta di opera sulla Prima Guerra Mondiale, già che ne ricorre il centenario.

Per l’esattezza, quello che hanno scritto è un concept performativo (album e show correlato) intitolato «Lament». Qui due delle più antiche forme musicali, il “lamento” e il “mottetto”, sono state collegate e fuse con registrazioni audio dei prigionieri di guerra. Imponente il lavoro di ricerca che Blixa Bargeld e compagni hanno compiuto negli archivi sonori della Humboldt University di Berlino e della Radiodiffusione Tedesca, dove hanno rinvenuto registrazioni audio di prigionieri di guerra provenienti da tutto il mondo e segregati a Wünsdorf, uno dei primi grandi campi di internamento, vicino alla capitale. Il gruppo ha inoltre selezionato materiale audio e video presso il Militärhistorische Museum der Bundeswehr di Dresda e non mancano canzoni dei leggendari Harlem Hell Fighters, il primo battaglione formato da truppe afro-americane. La strumentazione è, come sempre, poco canonica: alla voce e a un ensemble d’archi si mischiano l’elettronica e rumori assortiti prodotti con pezzi d’acciaio e vari oggetti di recupero. L’intento è quello di non limitarsi a un concerto, ma di offrire un vero e propri spettacolo teatrale.

Ippodromo del Visarno (Parco delle Cascine – Firenze)

martedì 7 luglio, ore 21.15

Einstürzende Neubauten in «Lament»

Biglietti 25/33 euro – prevendite www.ticketone.it – Info tel. 055.0460993 – www.lndf.it

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.