Era accusato di aver comprato senatori

Napoli: Berlusconi condannato a 3 anni per corruzione (per le vicende che portarono alla caduta del governo Prodi)

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Berlusconi (sin) e Lavitola (dx)

Berlusconi (sin) e Lavitola (dx)

NAPOLI – L’ex premier Silvio Berlusconi e l’ex direttore dell’Avanti Valter Lavitola sono stati condannati dalla prima sezione penale collegio A del tribunale di Napoli a una pena di tre anni per concorso in corruzione nell’ambito del processo sulla presunta compravendita di parlamentari che causò la caduta del governo Prodi nel 2008. Il processo si prescriverà il 6 novembre, ma l’avvocato difensore del premier, Niccolò Ghedini ha espresso l’auspicio che la Corte di Appello assolva Berlusconi nel merito.

Secondo l’accusa l’ex premier, nel 2007, avrebbe pagato tre milioni di euro per convincere l’ex senatore Sergio De Gregorio a passare dal partito di Antonio Di Pietro a Forza Italia, dal centrosinistra al centrodestra per far cadere il governo di Romano Prodi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.