Seconda e ultima partita della tournèe negli Usa

Fiorentina- Benfica: diretta tv su Mp alle 2 di notte di sabato 25 luglio. In campo Pepito Rossi e Mario Suarez

di Massimiliano Mugnaini - - Primo piano

Stampa Stampa
Borja Valero già impressionato da Mario Suarez

Borja Valero: già impressionato da Mario Suarez

FIRENZE.  C’è il fascino del passato (il Benfica è la squadra costruita da Manuel Rui Costa, uno che a Firenze… basta il nome), ma soprattutto c’è la curiosità di sapere come sta la nuova Fiorentina nel secondo e ultimo test della Fiorentina negli Stati Uniti in programma nella notte. In Italia saranno le 2 di sabato 25 luglio. Intanto Paulo Sousa aspetta notizie dal Belgio: pootrebbe arrivare Milinkovic, centrocampista utilissimo ad alzare un muro davanti a una difesa che, finora, non ha dimostrato di essere insuperabile.

HARTFORD. Si gioca ad Hartford, nel Connecticut, alle 20 ora locale. Quando in Italia saranno le 2 di sabato 25 luglio: per i nottambuli appuntamento con la diretta televisiva garantita ancora da Mediaset Premium. Rispetto al New Jersey la temperatura è più bassa: potrebbe essere la prima occasione per i viola di mostrare qualche segnale di crescita dopo la sconfitta con il Psg.

ROSSI. Il test contro i francesi ha fatto scattare qualche campanello d’allarme in difesa ma anche detto che i miglioramenti di Giuseppe Rossi continuano. Manco a dirlo, l’osservato speciale per i viola nella sfida contro i portoghesi sarà ancora l’attaccante che comunque dovrebbe partire in panchina pronto ad entrare nella ripresa anche se magari ad aumentare il minutaggio.

SUAREZ. Stavolta alla vigilia Paulo Sousa non ha rilasciato dichiarazioni, ma pare intenzionato a schierare qualche big in più dall’inizio, mentre il tecnico lusitano Rui Vitoria ha preannunciato ampia rotazione visti i continui impegni delle squadre in questa International Champions Cup. Potrebbe ad esempio esserci l’esordio in maglia viola per Mario Suarez.

BORJA VALERO. Dello spagnolo ha parlato anche il connazionale Borja Valero. «Lo conoscevo già e posso dire che ha avuto un ottimo impatto sul gruppo. So che potrò darci molto in un centrocampo diverso rispetto allo scorso anno. Anche a me, Sousa chiede cose differenti rispetto a Montella».

RUI COSTA. A proposito di grandi centrocampisti, inevitabile il confronto con Rui Costa. «È davvero un onore essere paragonato a uno dei miei calciatori preferiti, ma so quello che ha fatto a Firenze, credo di essere ancora abbastanza lontano da lui».

PREPARAZIONE. A Borja Valero, comunque, interessano di più altre cose: la crescita dei viola. «Contro il PSG – continua – abbiamo fatto benino, i francesi erano più avanti nella preparazione e avevamo problemi di fiato, ma siamo contenti di quanto successo in campo: ora sarà bello sfidare il Benfica anche per vedere come siamo messi visto che loro stanno già bene».

Tag:, , ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.