Risultati positivi al tavolo della Regione

Anas: 237 milioni per la Due Mari, Grosseto-Fano. E 20 milioni per l’Autopalio Firenze-Siena

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Il Comitato dela Bellezza dice no alla Due mari

Un tratto della strada dei Due Mari

FIRENZE – Per la Due Mari (Grosseto-Fano) l’Anas conferma i 237 milioni di euro necessari alla realizzazione dei lotti 4 e 9 che consentiranno di completare il tratto Siena-Grosseto. E’ quanto emerso dall’incontro di questa mattina tra Regione e Anas. Venti milioni, informa una nota della Regione, sono disponibili per proseguire gli interventi di manutenzione straordinaria sulla Firenze-Siena, con 13 milioni di lavori già appaltati e 7 milioni in appalto. Per quanto riguarda gli assi viari di Lucca un primo progetto è stato inviato al Ministero delle Infrastrutture per l’approvazione da parte del Cipe.

Questa mattina, venerdì 31 luglio, si sono poste le basi per l’avvio della variante di Rufina sulla SS 67, in attesa del trasferimento definitivo all’Anas delle competenze progettuali. Il capo compartimento Anas Antonio Mazzeo ha anche confermato l’appalto per lo svincolo di Pian delle Cortine sulla Siena-Bettolle; l’intervento di manutenzione straordinaria della SS67 nel territorio di Fiesole e Pontassieve; la consegna per i lavori per la rotatoria di Migliarino; gli appalti per i lavori per la piazzola di sosta per i mezzi pesanti presso il casello di Arezzo.Infine, nel piano di investimenti per il 2015 sono previsti anche 10 milioni per la realizzazione del nuovo ponte sull’Aurelia all’altezza di Albinia per la messa in sicurezza idraulica della zona e della linea ferroviaria vicina alla strada.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.