Lei è stata giudicata guaribile in 15 giorni

Firenze: picchia la compagna con calci e pugni. Arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Una gazzella dei carabinieriFIRENZE – Ha picchiato la compagna con calci e pugni per impedirle di lasciarlo e tornare a vivere con i genitori. L’uomo, 25 anni, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia, violenza privata e lesioni. Ad avvisare i militari, intervenuti ieri sera nell’abitazione della coppia a Scandicci è stata la donna. Portata al pronto soccorso e medicata, ha riportato contusioni giudicate guaribili in 15 giorni.

Già in passato, secondo quanto ricostruito, l’uomo l’aveva picchiata al culmine di liti scaturite sempre per futili motivi, ma fino a ieri lei non aveva avuto il coraggio di denunciare gli episodi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.