Il collegio di garanza del Consiglio regionale ha accolto il quesito

Toscana, sanità: sì al referendum contro la riforma che taglia le Asl (da 12 a 3)

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

Visita sanitariaFIRENZE – Il collegio di garanzia del Consiglio regionale della Toscana, secondo quanto appreso, ha accolto il quesito referendario contro la riforma sanitaria toscana, recentemente presentato da un gruppo di comitati e associazioni che nelle scorse settimane avevano depositato 4 mila firme.

Il quesito chiede l’abolizione della riforma toscana, che prevede, tra l’altro, il passaggio da 12 a 3 Asl. Dopo l’accoglimento, il quesito referendario sarà pubblicato sul Burt e da allora i comitati proponenti avranno 3 mesi di tempo per raccogliere le residue 38 mila firme, delle 40 mila necessarie, per poter svolgere il referendum.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.