Era di San Lorenzo a Vaccoli

Lucca, incidente stradale: ciclista muore a 16 anni

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Ambulanza

Vani i soccorsi per il giovanissimo Simone Pardini

ALTOPASCIO (LUCCA) – A soli 16 anni, Simone Pardini, giovanissimo ciclista, è morto nella mattinata di oggi 3 agosto dopo essere stato tamponato da un camion mentre si stava allenando, su una bici da corsa, sulla via Romana ovest, all’altezza di Gossi, ad Altopascio (Lucca).

Il ragazzo, residente a San Lorenzo a Vaccoli (Lucca), è morto sul colpo. Illeso invece un altro ciclista, un 19enne di Sant’Anna, un amico con cui Simone si stava allenando. In base a quanto emerso i due ciclisti stavano percorrendo la via Romana in direzione Lucca quando, all’altezza dell’incrocio con la via Romana vecchia, per cause in corso di accertamento da parte dei vigili urbani di Altopascio e dei carabinieri, un camion che procedeva nella stessa direzione avrebbe urtato Simone, scaraventandolo a terra.

Immediati i soccorsi, ma per il giovane non c’è stato niente da fare: a un primo esame sarebbe morto sul colpo a causa della violenza dell’urto. Grande appassionato di ciclismo, Simone Pardini correva per la squadra Haibike Lawley Factory Team di Calenzano, nella specialità della mountain bike, ma spesso si allenava anche con la bici da strada.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.