Messaggio dal Quirinale

Nubifragio a Firenze, il presidente Mattarella: «Bravi fiorentini, grande senso civico»

di Domenico Coviello - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

FIRENZE – Nei giorni in cui Firenze si da da fare in tutti i modi per far rinascere quelle zone della città devastate dal nubifragio dello scorso 1 agosto, arriva un messaggio del Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

«Per mio tramite, il presidente – ha spiegato nella serata di oggi 5 agosto il sindaco Dario Nardella – ha voluto rivolgere sincere congratulazioni ai fiorentini e ai volontari per il senso civico e il comportamento di questi giorni mostrato dalla città e per l’iniziativa di domani pomeriggio».

Il riferimento è all’appuntamento fissato dal Comune per domani 6 agosto alle 18 per tutti i cittadini e gli amministratori. Insieme, armati di ramazza, guanti e mascherine, si metteranno a pulire un tratto del lungarno Colombo e piazza Francia dopo i danni del nubifragio di sabato scorso, 1 agosto.

E’ «Firenze siamo noi», iniziativa di pulizia collettiva della città. Due i luoghi di ritrovo: il lungarno Colombo, davanti all’Obihall e piazza Francia.

Sul lungarno Colombo, di fronte all’Obihall, ci saranno il sindaco Dario Nardella, la giunta e il consiglio di Quartiere 2 con il presidente Michele Pierguidi e gli Angeli del Bello, mentre in piazza Francia ci saranno il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito e i consiglieri e le associazioni che in questi giorni hanno dato una mano al Comune per far tornare alla normalità la città.

«Si invitano i cittadini ad andare in lungarno Colombo, di fronte all’Obihall – spiegano da Palazzo Vecchio in una nota -. In zona ci sono alcuni posti auto disponibili, ma si consiglia a chi può di arrivare sul posto in bici o in moto». «Finita la ripulitura del lungarno, presumibilmente intorno alle 19.30, la strada riaprirà per intero alla viabilità».

Tag:, ,

Domenico Coviello

Domenico Coviello

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.