Almeno 200 persone, con sindaco e amministratori

Firenze, nubifragio: in tanti a ripulire il lungarno Colombo. E Nardella stima 20 milioni di danni

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa
Firenze, cittadini al lavoro per ripulire il lungarno Colombo con sindaco e amministratori

Firenze, 6 agosto: cittadini al lavoro sul lungarno Colombo con sindaco e amministratori

FIRENZE – L’appuntamento fissato per le 18 di oggi 6 agosto sul lungarno Colombo devastato dal nubifragio del 1 agosto ha dato i suoi frutti. All’iniziativa «Firenze siamo noi», voluta dal sindaco Dario Nardella, hanno partecipato tanti fiorentini, almeno 200 persone, che armati di ramazza e buona volontà hanno contribuito a ripulire una delle aree della città più colpite dal tornado.

DANNI INGENTI – Il sindaco ha fatto anche una prima stima dei danni provocati a Firenze dal nubifragio. «Sono rilevanti – ha detto -, ieri sono venuti gli ispettori della Protezione civile, si parla al momento di più di 20 milioni di euro, ma è una cifra che dovrà essere aggiornata». Secondo Nardella infatti la stima va «integrata con le comunicazioni che verranno via via dai cittadini, in merito anche ai danni alle strutture private. Sono danni economicamente pesanti, ma io direi anche, da un punto di vista ambientale, strutturali, perché questi parchi prima di poter tornare come li ricordiamo tutti avranno bisogno di molti anni».

I CAMBI DEL CLIMA – Il sindaco invita quindi ad affrontare il problema del cambiamento climatico: «Dobbiamo cominciare non solo ad abituarci ad affrontare tutto questo, ma anche a lavorare seriamente per prevenire. Questo significa attrezzare le città, le alberature come decoro urbano delle nostre città; significa fare grande attenzione anche ai comportamenti da avere in occasione della imminenza di eventi di questo tipo».

RIAPERTURA DEL LUNGARNO – «Entro stasera penso che si riaprirà il Lungarno Colombo, se ce ne saranno le condizioni – ha poi precisato Nardella -. Ovviamente i danni sono molti, però in questi cinque giorni Firenze ha mostrato il meglio di sè, ha reagito con un grande senso civico».

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.