Sul Lungarno della Zecca Vecchia

Firenze, ladro sfonda il vetro di un’auto: arrestato. Aveva refurtiva per 100 mila euro

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Ore 18.30 del 24 novembre 2014: un uomo è a terra con due colpi di pistola alla schienaFIRENZE – I carabinieri lo hanno bloccato sul Lungarno della Zecca Vecchia. Aveva appena spaccato il lunotto di una Bmw per rubare una valigia.

Eseguita una perquisizione nella sua abitazione, i militari hanno trovato refurtiva per un valore di circa 100 mila euro: portafogli, macchine fotografiche, tablet, cellulari, pc e perfino un violino, un clarinetto e una tromba.

L’uomo, 55 anni, italiano, era stato fermato dopo che aveva girovagato tra le autovetture in sosta guardando al loro interno munito di una torcia. A un certo punto, con un grosso cacciavite, ha sfondato il lunotto della Bmw. Sono in corso accertamenti dei carabinieri per verificare la provenienza della refurtiva trovata nella sua abitazione.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.