Sul circuito di Scarperia

Mugello, donazioni di sangue: chi le fa ad agosto 2015 vince un giro in Ferrari

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa
La Ferrari di Sebastian Wettel

La Ferrari in F1

BORGO SAN LORENZO (FIRENZE) – Manca sangue per le trasfusioni negli ospedali. E così si promuovono iniziative per stimolare le donazioni volontarie. Ultima in ordine di tempo quella attiva da pochi giorni in Mugello.

Tutti coloro che, per la prima volta, ad agosto doneranno sangue (o plasma ed emocomponenti) al Centro trasfusionale del Mugello dell’ospedale di Borgo San Lorenzo, a settembre saranno invitati all’Autodromo.

Per tutti gadget e una visita speciale nel circuito; per i più fortunati un giro in pista su una Ferrari condotta da un professionista. L’iniziativa è di Autodromo del Mugello, Centro trasfusionale del Mugello dell’ospedale di Borgo San Lorenzo e Speed4fun.

«In una situazione di estrema problematicità come quella attuale nel campo delle donazioni – spiega il direttore del Centro trasfusionale del Mugello, Franco Vocioni – il territorio ha saputo già rispondere con numerose iniziative. L’Autodromo, come sempre, non è stato da meno e la sensibilità del suo management si è tradotta in questa nuova iniziativa che ben si sposa con lo slogan della campagna lanciata anni fa con il circuito ‘Corri velocemente a donare sangue’».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.