La nomina

Fiamma Nirenstein, fiorentina, designata ambasciatrice d’Israele in Italia

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Fiamma Nirenstein

Fiamma Nirenstein

TEL AVIV (ISRAELE) – La giornalista, scrittrice ed ex parlamentare italiana Fiamma Nirenstein è stata designata nuovo ambasciatore di Israele in Italia. Lo ha annunciato il premier Benyamin Netanyahu, indicando nella Nirestein il nuovo rappresentante dello Stato ebraico a Roma, al termine della missione dell’attuale rappresentante Naor Gilon, e cioè nel 2016.

«Sono convinto che Nirenstein – ha detto il premier – avrà successo nel rendere più profonde le relazioni tra Israele e Italia, un paese nostro stretto amico». «Sono onorata e commossa e penso – ha detto Nirenstein – che questo sia un grande onore che Israele mi concede». Nata il 18 dicembre del 1945 a Firenze da una famiglia ebraica e laureata in Storia Moderna, Fiamma Nirestein è figlia della giornalista Wanda Lattes e di Alberto Nirenstein. Nel 2011 il quotidiano Jerusalem Post l’ha inserita nella lista dei «50 ebrei più influenti del mondo».

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.