Verso il campionato

Fiorentina, Kalinic è dei viola. Vargas al Betis Siviglia. Guerini: «Pronti per il Milan»

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Fiorentina Nikola Kalinic in viola, è il colpo del mercato d'agosto

Fiorentina Nikola Kalinic in viola, è il colpo del mercato d’agosto

FIRENZE – L’attaccante della Nazionale croata e del club ucraino Dnipro, Nikola Kalinic, è un giocatore della Fiorentina: a comunicarlo il Dnipro attraverso il proprio sito ufficiale.

KALINIC – Il 27enne croato è già in viaggio per Firenze per sottoporsi alle visite mediche e mettere nero su bianco sul contratto che lo legherà al club viola per 4 anni a poco più di un milione di euro a stagione. Si tratta di un’operazione di circa 5 milioni complessivi di cui uno per il prestito oneroso e la restante cifra per l’eventuale riscatto dall’anno prossimo.

CAMPIONATO – Sullo stato di salute complessivo della Fiorentina è intervenuto, oggi 12 agosto, Vincenzo Guerini: «La società ha le idee chiare sul mercato e su indicazione dell’allenatore sa dove deve intervenire. Pertanto sono convinto che come sempre la squadra si presenterà ai nastri di partenza con la squadra al completo» ha dichiarato attraverso il sito ufficiale a dieci giorni dall’inizio del campionato che vedrà la Fiorentina impegnata contro il Milan.

LUCCHESE E IRAKLIS – Dopo aver battuto Barcellona e Chelsea la squadra di Paulo Sousa sfiderà venerdì 14 agosto a Lucca la Lucchese (ore 19) e il giorno dopo, 15 agosto, l’Iraklis a Montecatini: per quest’ultima amichevole l’orario di inizio è stato anticipato alle 18. «Sono test che ci permetteranno di arrivare alla sfida con il Milan nelle migliori condizioni» ha chiosa Guerini.

LA PISTA BORINI – Intanto il club viola, messo a segno il colpo-Kalinic continua a tenere aperte pure le piste Borini e Gilardino. Per il centrocampo circola il nome di Donsah sul quale c’è anche il Bologna, domani alle 16 sarà presentato al Franchi l’esterno brasiliano Gilberto ex Botafogo. Infine è stato ceduto in prestito al Cesena l’attaccante Franklyn Obunike Akammadu mentre dopo Mario Gomez anche Juan Manuel Vargas, trasferitosi a parametro zero al Betis Siviglia, ha scritto una lettera aperta ai tifosi viola. «Avrei voluto chiudere la carriera nella città che mi ha adottato, spero di restare nei vostri cuori quanto la maglia viola e Firenze rimarranno nel mio».

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.