Ricoverati in ospedale due suoi compagni

Grosseto, isola di Giannutri: sub muore durante un’immersione

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa
Un sub ha perso la vita durante un'immersione all'isola di Giannutri

Un sub ha perso la vita durante un’immersione all’isola di Giannutri

GROSSETO – Un sub ha perso la vita oggi 13 agosto nel mare antistante l’isola di Giannutri (Grosseto) e due suoi compagni di immersione sono stati trasferiti all’ospedale Misericordia per accertamenti.

Le loro condizioni non sarebbero gravi. I tre si erano immersi nella tarda mattinata quando all’improvviso uno di loro avrebbe accusato un malore.

Nel momento in cui sul posto dove i sub si erano immersi sono arrivate la motovedetta dei carabinieri e quella della Capitaneria di Porto Santo Stefano con a bordo i medici del 118, l’uomo era già deceduto.

L’incidente è avvenuto a poco più di un anno dal dramma dei tre sub perugini che il 10 agosto 2014 morirono durante un’immersione a largo dell’isolotto delle Formiche, nel mare di Grosseto.

AGGIORNAMENTO ORE 18.31

Si chiamava Giuseppe Garofalo, 52 anni di Civitavecchia, il sub morto durante un’immersione a Giannutri. L’uomo era con due amici quando ha accusato un malore. Da una prima ricostruzione dei fatti, il 52enne si è immerso restando a una profondità di 10 metri mentre i suoi due compagni sono scesi più a fondo. Quando sono riemersi hanno trovato il loro compagno ormai privo di sensi che galleggiava. I soccorsi per lui sono stati inutili mentre i sanitari del 118 hanno deciso il trasferimento degli altri due sub all’ospedale di Grosseto perché in stato di choc. Per loro nessun problema nell’immersione. I carabinieri, che indagano sulla vicenda, e la Guardia costiera stanno sentendo i due amici del sub. La salma è stata trasferita a Grosseto in attesa dell’autopsia.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.