Ha detto di non ricordare nulla dell'incidente

Lucca, si è costituito l’investitore del ciclista trovato morto

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Lucca, si è costituito l'investitore che ha travolto e ucciso con l'auto un ciclista

Lucca, si è costituito l’investitore che ha travolto e ucciso con l’auto un ciclista

LUCCA – Si è costituito alla caserma della polizia stradale di Lucca, e si è auto denunciato, l’investitore che nella notte fra ieri e oggi 17 agosto, mentre si trovava alla guida della sua auto, ha travolto e ucciso a Lucca Achille Bianchini, 56 anni, mentre percorreva la strada di Vorno in bicicletta.

L’investitore sarebbe un automobilista 32enne, lucchese, tecnico informatico fuggito con la sua auto dopo aver investito il ciclista. Il corpo è stato trovato stamani in un fosso dagli operai di una ditta che si recavano al lavoro.

Autodenunciandosi, l’automobilista ha raccontato alla polizia stradale di non ricordarsi niente dell’incidente. Ora deve rispondere di omicidio colposo e omissione di soccorso. Poiché si è presentato spontaneamente negli uffici della polizia dopo circa 12 ore dall’incidente, non è scattato l’arresto.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.