Giovedì 20 agosto alle 21

Marradi: una serata in onore di Dino Campana nel 130° anniversario della nascita

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Dino Campana

Dino Campana

FIRENZE – Marradi celebra il 130° anniversario della nascita di Dino Campana con una serata organizzata dal Centro Studi Campaniani. In programma un incontro con Stefano Drei, del quale viene presentato il recente volume «Dino Campana. Ritrovamenti biografici e appunti testuali» (Faenza, Carta Bianca Editore, 2014) e uno spettacolo di danza e musica, con interventi recitati.

Il libro verrà introdotto da Mirna Gentilini, che presiede il Centro Studi; coordina l’incontro il vicepresidente, Silvano Salvadori. Stefano Drei, professore di Lettere del Liceo Torricelli di Faenza (di cui Campana fu allievo) è lo studioso che ha appurato la falsità del ritratto di Campana in una famosa foto di gruppo; le sue indagini lo hanno portato a fare ulteriori scoperte e ad avanzare ipotesi inedite, puntualmente motivate documenti alla mano.

La serata proseguirà con la performance di Ivana Caffaratti, danzatrice e coreografa, sul testo «Ambiente per un dramma», tratto dal Quaderno di Dino Campana, e con «Il giorno più lungo», concerto di chitarre elettriche con Amerigo Lancini, Alberto Zanini, Accursio Montalbano, cui si aggiungono le voci recitanti di Simone Garza e Modesto Messali; il tutto è organizzato da Collettivo Converso e Teatro Flauto Magico di Palazzolo sull’Oglio (Brescia).

La manifestazione si terrà a Marradi (FI) giovedì 20 agosto 2015 alle ore 21 presso il Centro Studi Campaniani, nella “Corte delle Domenicane” (Via Castelnaudary, 5). In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nel Teatro degli Animosi.

Info centrocampana@tiscali.it – 055 8045943 – www.dinocampana.it

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.