L'intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza l'arenile

Isola d’Elba: bagnanti feriti sulla spiaggia di Portoferraio. Colpiti da un masso staccatosi da un costone di roccia

di Redazione - - Primo piano

Stampa Stampa
Isola d'Elba, la spiaggia di Sansone

Isola d’Elba, la spiaggia di Sansone

PORTOFERRAIO (ISOLA D’ELBA) – Un ragazzo 20enne, di Bergamo, in vacanza al’Isola d’Elba, è stato colpito alla testa da un masso che si è staccato all’improvviso da un costone di roccia sopra la spiaggia di Sansone, a Portoferraio.

E’ accaduto nel pomeriggio di oggi 20 agosto: il giovane ha perso i sensi ed è stato trasportato d’urgenza con l’elisoccorso all’ospedale di Livorno. Ferita, sembra in modo più lieve, la fidanzata: sarebbe stata colpita di striscio a una spalla e per precauzione è stata ricoverata all’ospedale di Portoferraio.

Sembra che il ragazzo stesse richiudendo l’ombrellone quando il masso si è staccato dal costone di roccia sopra l’arenile e lo ha colpito. Il ventenne ha perso i sensi e in spiaggia si è creato il panico, mentre dalla centrale operativa del 118 è stato dirottato immediatamente sul posto un elicottero che stava rientrando alla base di Grosseto.

Il personale sanitario è stato calato con un verricello ed è stata praticata sul posto la manovra di rianimazione che in pochi istanti ha fatto riprendere i sensi al turista. Sono poi intervenuti anche i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza la zona, carabinieri e vigili urbani.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.