Sulla nave oceanografica Urania

Livorno, incidente nel porto: operato nella notte il più grave dei marittimi feriti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Livorno, incidente mortale al porto

Livorno, incidente mortale al porto

LIVORNO – E’ stato operato nel corso della notte scorsa all’ospedale di Livorno il più grave dei marittimi feriti, ricoverati ieri a seguito dell’incidente che ha coinvolto la nave oceanografica Urania e nel quale è deceduto un membro dell’equipaggio, Gabriele Petrone, 39 anni, di Mugnano, in provincia di Napoli.

Il ferito operato la notte scorsa è un 45enne di Gela che nell’incidente aveva riportato uno schiacciamento toracico e un politrauma. Le sue condizioni, secondo quanto riferito dalla
Asl di Livorno, sono stazionarie, con la prognosi che rimane riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.