Nonostante il problema Joaquin che annuncia una conferenza stampa

Fiorentina a Torino per vincere (ore 20,45, diretta tv su Premium Calcio e Sky). Sousa vuole stupire. Le formazioni

di Ernesto Giusti - - Primo piano

Stampa Stampa
Anche Borja Valero da domani sarà al lavoro a Montecatini

Borja Valero, perno del centrocampo della Fiorentina

FIRENZE – Può essere la partita della conferma. Nonostante la grana Joaquin (che vuol convocare una conferenza stampa per annunciare che non intende restare “prigioniero” a Firenze)e pur senza grandi acquisti, La Fiorentina cerca stasera (ore 20,45, diretta tv su Sky 4 Hd e Premium calcio 3 Hd) a Torino, contro i granata che hanno ben cominciato, la conferma a squadra rivelazione. Il gioco essenziale di Sousa fin qui ha dato risultati. Resta da vedere se riuscirà a superare anche la prova di fronte a un allenatore modesto ma efficace come Giampiero Ventura.

VENTURA – Per l’allenatore granata Sousa nutre rispetto:”Ventura è un tecnico con tanta esperienza e le sue squadre giocano con intensità. E’ una squadra molto forte, il Torino, su tutti gli aspetti. Dovremo essere al loro stesso livello. La squadra, in settimana, si è allenata bene, erano tutti molto felici dopo la vittoria ottenuta contro il Milan. Vogliamo creare delle difficoltà al Torino, poi sta a me decidere quali sono i giocatori più adatti e le sensazioni che mi danno”. Il tecnico dei viola punta al bis dopo la vittoria di domenica scorsa contro il Milan. Vittoria e prestazione che ha portato tanti elogi alla sua Fiorentina: “Fa piacere, perché viene riconosciuto il nostro lavoro. Dopo di che dobbiamo continuare ad essere qualche gradino sotto rispetto ad altre squadre, ma vogliamo competere con tutti”.

JOAQUIN – Fiorentina a Torino senza Joaquin (“Sta vivendo un momento molto delicato. Il consiglio che gli posso dare è quello della serenità”, dice Sousa) e senza il neo acquisto Verdù (arrivato a Firenze dalla Spagna e che sosterrà le visite mediche) giocatore di 32 anni che a Firenze in pochi conoscono. L’allenatore: “Perché abbiamo preso Verdù? Dobbiamo fare le omelette con le uova che abbiamo… E’ un giocatore che ci aiuterà perché ha diverse caratteristiche. Ha tanta esperienza, tecnicamente forte e che può giocare su due linee”. Diciamola tutta: Sousa aveva chiesto una pedina a centrocampo e la società aveva anche pensato di richiamare Pizarro. Poi è arrivata la soluzione Verdù. Che piace all’allenatore.

MERCATO – Sul mercato finora della Fiorentina “sono soddisfatto – ha detto Sousa – so che tutti vogliamo di più. Ma più competitività abbiamo più riusciamo a lottare sui 3 fronti” mentre sul sorteggio di Europa League, che tra l’altro vedrà la sua Fiorentina sfidare anche la sua ex squadra, il Basilea, aggiunge che “Sulla carta sembra un girone facile, ma nel calcio se non dai il massimo rischi di sbagliare. Se raggiungiamo collettivamente il nostro livello possiamo passare il girone. Giocare contro il Basilea mi pare un segno del destino”.

FORMAZIONE – L’unica novità rispetto al Milan pare l’inserimento di Mario Suarez al fianco di Borja Valero in quel 4-2-3-1 che ormai è lo schema privilegiato. E Pepito Rossi? Potrebbe giocare, forse nella ripresa. Sousa non ne vuol parlare perché ormai più nessun allenatore lascia trapelare la minima indiscrezione alla vigilia. Però Pepito sta bene e scalpita dalla voglia di giocare. Questa Fiorentina con un Rossi in più minaccia sfracelli. Ma Sousa non lo dice. Nemmeno Ventura parla troppo. Manderà in campo un centrocampo sneza prime donne ma con molti faticatori. E daventi due punte: Quagliarella e Martinez. Sarà dura, ma la Fiorentina può davvero farcela.

Probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Bnassi, Vives, Baselli, Avelar; Quagliarella, Martinez. Allenatore: Giampiero Ventura.

FIORENTINA (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodríguez, Roncaglia, Alonso; Borja Valero, Mario Suarez; Gilberto, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. Allenatore: Paulo Sousa.

Arbitro: Tagliavento

 

 

Tag:,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.