Un'indagine di Agriturist Confagricoltura

Toscana, agriturismo: presenze boom nell’estate 2015. Sono cresciute del 20%

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

toscana

FIRENZE – Gli agriturismo toscani nei mesi di luglio e agosto 2015 hanno avuto un incremento del 20% di presenza rispetto al 2014 dopo una stagione altalenante. E’ quanto sostiene Agriturist – Confagricoltura Toscana, secondo cui l’aumento riguarda soltanto il turismo straniero, in particolare quello francese che ha registrato l’incremento maggiore, seguito da quello tedesco, inglese e spagnolo. Invariato il flusso del turismo italiano rispetto al 2014.

A giocare un ruolo decisivo nella crescita dei flussi dall’estero, secondo Agriturist, sono state le crisi e il terrorismo in Medio Oriente e Nord Africa, che hanno fatto compiere un balzo in avanti al turismo in tutta la regione. Tuttavia, per l’associazione, emerge un dato preoccupante: “Ormai la cosiddetta settimana di Ferragosto – spiega Laura Cresti, presidente di Agriturist Toscana – non esiste più. Anche quest’anno, ancora di più rispetto alle passate stagioni, gli italiani si sono trattenuti nelle nostre strutture per una media di sole tre notti. Segno evidente dell’ancora preoccupante situazione economica in cui versa il nostro Paese”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.