Il ministro Pinotti: adesso torni in Italia

New Delhi, Marò: Girone dimesso dall’ospedale

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

salvatore girone

Roma  – Salvatore Girone e’ stato dimesso dall’ospedale di New Delhi in cui era stato ricoverato sabato per la febbre dengue ed e’ in buone condizioni di salute. Lo ha reso noto il Gabinetto del ministero della Difesa che in un tweet ha definito “bravi” i medici indiani e italiani che hanno assistito il Fuciliere di Marina, bloccato in India dal 2012 per l’uccisione di due pescatori indiani. Era stato lo stesso ministero della Difesa a far sapere che le condizioni di salute di Girone non destavano “particolari preoccupazioni” e che la malattia stava seguendo il suo “normale decorso”. Il ministro Roberta Pinotti aveva comunque inviato nella capitale indiana un medico dell’Aeronautica e un altro dell’Esercito.

A New Delhi si trovano anche i genitori di Girone, oltre alla moglie, Vania Ardito, e ai figli, Martina e Michele. L’altro maro’ coinvolto in quella che e’ diventata un’odissea giudiziaria che dovra’ essere risolta dall’arbitrato internazionale, Massimiliano Latorre, si trova in Italia per motivi di salute.

Il ministro della Difesa Roberta Pinotti, a margine di un dibattito alla Festa del Pd a Firenze ha affermato che il decorso della malattia di Salvatore Girone “è stato normale e, diciamo, la risposta è stata molto buona”. Adesso, “in attesa di quello che sarà il giudizio del tribunale arbitrale noi chiediamo che Girone possa tornare in patria, così come già accaduto per Latorre. E vogliamo ovviamente che Latorre possa rimanere in Italia”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.