I Vigili del Fuoco hanno forzato l'ingresso

Morire in solitudine: a Vicchio anziano trovato senza vita nella sua casa

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa

L'ambulanza ha portato la donna in ospedale per l'espulsione della placenta

VICCHIO (Fi) – Era morto da alcuni giorni, senza poter chiedere aiuto. È il dramma di Fioravante Caloia, 77 anni abitante in largo Don Corsinovi 13 a Vicchio nel Mugello. Viveva da solo e non aveva dato notizie di sé da tempo.

Ieri sera 2 settembre gli abitanti della zona hanno cominciato a sentire un inconfondibile odore di cadavere proveniente dalla sua casa e hanno dato l’allarme. Sul posto sono subito arrivati il 118 e i Carabinieri. Per entrare nell’appartamento sono stati chiamati i Vigili del Fuoco che una volta all’interno hanno purtroppo trovato conferma di quanto si sospettava. Il corpo senza vita dell’uomo era ormai in stato di avanzata decomposizione, a causa del tempo trascorso dal decesso e del caldo di questi giorni.

La salma è stata trasportata all’Istituto di Medicina Legale di Careggi a Firenze per l’autopsia. I Carabinieri stanno indagando per accertare le circostanze della morte, che secondo i primi accertamenti sembrerebbe dovuta a cause naturali. Tra queste, purtroppo, la solitudine.

 

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.