Dopo le ultime rilevazioni dell'Arpat

Grosseto: nuovo stop alla balneazione nel tratto San Leopoldo-Marina

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Spiaggia-Marina-di-Grosseto

Spiaggia-Marina-di-Grosseto

GROSSETO – Torna il divieto di balneazione sulle coste grossetane. I nuovi risultati degli ultimi campionamenti in mare effettuati dall’Arpat, l’agenzia regionale per l’ambiente, hanno rilevato che le acque nel tratto da San Leopoldo a Marina di Grosseto non sono idonee alla balneazione. È stato quindi temporaneamente ripristinato da oggi il divieto di balneazione nel tratto di mare compreso tra la ex colonia Bodoni e il confine nord del Comune di Grosseto con il Comune di Castiglione della Pescaia. Rimangono al momento interdette alla balneazione anche le acque intorno alla foce del fiume dell’Ombrone.

Tag:, ,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Dalla situazione della costa grossetana vietata alla balneazione, emergono due constatazioni: che le sponde dei fiumi vengono tenute sgombre da vegetazione, e che i depuratori, quando esistono, sono stati costruiti a regola d’arte, o, come si diceva una volta, “con la diligenza del buon padre di famiglia”.
    A parte le ristrettezze per la riduzione dei finanziamenti, oserei dire che come minimo facciamo pena.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.