Gli avevano diagnosticato un attacco di panico

Massa: operaio di 46 anni muore dopo essere stato visitato e dimesso dal pronto soccorso. La famiglia denuncia i sanitari

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Ospedale di Massa

Ospedale di Massa

MASSA – Un operaio di 46 anni, Maurizio Del Becaro, residente a Massa, è morto dopo essere stato visitato al pronto soccorso massese ed essere stato dimesso
poco dopo. La notizia è stata diffusa dal quotidiano Il Tirreno. Stamani i familiari hanno formalizzato la denuncia contro i sanitari al comando dei carabinieri e la Asl 1 ha aperto un’inchiesta interna.

La procura di Massa Carrara ha sequestrato la cartella clinica del paziente a cui, secondo i familiari, era stato diagnosticato un semplice attacco di panico.  Il corpo dell’uomo è sotto autorità giudiziaria ed è stata predisposta l’autopsia. L’operaio, secondo una prima ricostruzione, si era sentito male giovedì, e accompagnato dai
familiari al pronto soccorso con forti dolori al petto e difficoltà respiratorie. Al pronto soccorso è stato dimesso con la prescrizione di un tranquillante per l’ansia.  Venerdì mattina l’uomo ha avuto un’altra crisi respiratoria ed è morto senza aver avuto il tempo di arrivare in ospedale.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.