Erano intervenuti per spengere due auto in fiamme

Pontedera: cadavere carbonizzato trovato dai vigili del fuoco nel parcheggio vicino alla stazione

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
L'auto carbonizzata a Pontedera

L’auto carbonizzata a Pontedera

PONTEDERA – Misterioso episodio nella notte. Il cadavere carbonizzato di un uomo, forse di origine nordafricana,  è stato trovato stasera 7 settembre intorno alle 21.30 a Pontedera in via Brigate Partigiane, in un parcheggio delle ferrovie alle spalle della stazione.

La scoperta è stata fatta dai vigili del fuoco che erano intervenuti per domare le fiamme che avevano avvolto due auto. Il corpo era in una delle vetture andate a fuoco. Sull’episodio indagano i carabinieri. L’origine del rogo non è ancora stata accertata ma secondo quanto si è appreso la vittima potrebbe essere uno straniero, forse nordafricano, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine che di solito veniva a trascorrere la notte nel parcheggio.

Il cadavere carbonizzato è stato notato all’esterno di una delle due autoincendiate. Sul posto da sono arrivati anche i carabinieri del nucleo investigativo per effettuare tutti i rilievi del caso. Allo stato nessuna pista viene esclusa, dall’omicidio all’episodio accidentale. Non è ancora chiaro neppure quale possa essere stato il ruolo della vittima in quanto accaduto.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.