Movimenti nelle Forze Armate

Carabinieri, quattro nuovi comandanti provinciali in Toscana

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
Il comando dei carabinieri a Grosseto

Il comando dei carabinieri a Grosseto

FIRENZE – Avvicendamenti al vertice di alcuni comandi provinciali dei Carabinieri in Toscana. A Grosseto oggi 10 settembre si è insediato il nuovo comandante provinciale, il colonnello Vincenzo Tedeschi, 47 anni di Napoli, che prende il posto del colonnello Gerardo Iorio, chiamato a Roma a dirigere l’Ufficio Criminalità Organizzata presso il Comando Generale dell’Arma.

Cambio anche a Lucca dove alla guida del comando provinciale è arrivato il colonnello Marco Rosi, 49 anni di Imperia, che subentra al colonnello Stefano Fedele, chiamato presso il Comando Legione Toscana a Firenze, città dove in passato aveva già prestato servizio come comandante del Reparto Operativo del Comando provinciale.

Imminenti movimenti anche a Siena e a Pistoia. Nella città del Palio arriva come nuovo comandante provinciale il colonnello Giorgio Manca che, in un passaggio delle consegne previsto per sabato 12 settembre, succederà al colonnello Franco Bartolini, nominato Capo di Stato Maggiore presso la Legione Carabinieri Umbria a Perugia.

A Pistoia è in arrivo il colonnello Lucio Pica, attuale comandante provinciale di Biella, al posto del colonnello Eugenio Cacciuttolo destinato a dirigere l’Ufficio Addestramento presso il Comando delle Scuole dell’Arma dei Carabinieri a Roma.

 

Tag:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.