Manifestazione con esponenti del Pd e di Sel

Firenze: la marcia ‘degli scalzi’ per i migranti. Hanno partecipato circa 600 persone

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Marcia degli scalzi

Marcia degli scalzi

FIRENZE – Oltre 600 persone hanno dato vita a Firenze alla ‘Marcia delle donne e degli uomini scalzi’, manifestazione di solidarietà con i migranti organizzata dal comitato ‘Basta morti nel Mediterraneo’. I manifestanti hanno sfilato scalzi da piazza Santa Maria Novella a piazza della Repubblica, dove hanno dato vita a un flashmob deponendo le loro scarpe in un cerchio, per rappresentare plasticamente l’assenza di coloro che sono morti nel tentativo di fuggire da guerre, persecuzioni, povertà. I promotori della manifestazione chiedono certezza di corridoi umanitari sicuri per le vittime di guerre, catastrofi e dittature, ma anche un’accoglienza rispettosa per tutti, il superamento del regolamento di Dublino, e lo smantellamento di tutti i luoghi esistenti di concentramento e detenzione dei migranti.

Fra i partecipanti alla marcia, la presidente del Consiglio comunale Caterina Biti, la senatrice di Sel Alessia Petraglia, il leader della comunità senegalese fiorentina Pape Diaw, il segretario generale della Fiom provinciale Daniele Calosi.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.