I combattenti/jihadisti stranieri

Terrorismo: Alfano, sono 81 i foreign fighters in Siria. 5 sarebbero stati identificati come cittadini italiani

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa
Combattenti della Jihad islamica

Combattenti della Jihad islamica

ROMA -Sono 81 i combattenti ‘italiani’ in Siria. Lo ha reso noto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, presentando alla stampa i risultati dell’attività antiterrorismo nell’anniversario dell’attentato alle torri gemelle. Si tratta di persone – ha sottolineato il ministro – “di nazionalita’ italiana o che sono passate per il nostro Paese”. In particolare i cittadini italiani partiti dall’Italia per la Siria sarebbero cinque, mentre gli italiani con doppia nazionalità non partiti dall’Italia sono altri cinque.

Degli 81 foreign fighters, 18 sono deceduti.  I combattenti/jihadisti stranieri partiti dall’Italia verso la Siria sono 28, i combattenti/ jihadisti stranieri con trascorsi o collegamenti in Italia 30, i cittadini siriani partiti dall’Italia per la Siria 13.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.