Le interviste di Fiorentina-Genoa

Andrea Della Valle: «Sono contento ma l’ambiente è inquietante». Ma Sousa ringrazia il pubblico per il sostegno

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Stampa Stampa
Paulo Sousa soddisfatto per la vittoria indica la strada alla Fiorentina: basta polemiche

Paulo Sousa soddisfatto per la vittoria indica la strada a Fiorentina e tifosi: basta polemiche

FIRENZE. Anche se la frase del giorno la regala Andrea Della Valle (“la situazone ambientale è da tempo inquietante”), la copertina di Fiorentina-Genoa va comunque a Giuseppe Rossi che è tornato a giocare titolare 482 giorni dopo l’ultima volta

ROSSI. Sebbene la gara l’abbia decisa Babacar, l’eroe di giornata è dunque Pepito, che tra l’altro è rimasto in campo per un’ora tonda tonda. “Sto benissimo, tutto perfetto. Ho giocato 60 minuti. Mi sono sacrificato come tutta la squadra, siamo veramente soddisfatti del lavoro fatto oggi. Ero molto concentrato, avevo voglia di giocare e di mettermi in mostra”, il condensato della sua felicità.

SOUSA. Soddisfatto anche Paulo Sousa di averlo mandato in campo fin da subito. “Quando sarà al top faremo il salto di qualità”, sintetizza il tecnico che aggiunge comunque di vederlo benissimo, anche se “gli manca ancora un po’ di ritmo”.

GIOIA. “Comunque – aggiunge l’allenatore della Fiorentina – non possono essere più belli di così questi tre punti. Sinceramente potevamo trovare il vantaggio anche prima, ma ci mancava qualcosa sotto porta”.

PERSONALITA’. “Sono soddisfatto – aggiunge – perché la squadra ha dimostrato personalità e carattere: il Genoa è la squadra che più mi aveva colpito per la sua organizzazione offensiva, ma oggi hanno fatto pochissimo in avanti”.

PUBBLICO. E’ così felice, Sousa, che non ha fatto caso neppure agli striscioni anti Della Valle della curva: “Abbiamo sofferto tantissimo, soprattutto in undici contro dieci, ma il nostro pubblico meraviglioso nella ripresa ci ha rimesso in parità numerica”.

DELLA VALLE. Alla felicità dello spogliatoio e del tecnico, fanno da contraltare le parole di Andrea Della Valle, a sua volta felice per il successo ma decisamente contrariato per gli striscioni dei tifosi anti-proprietà e anti-campagna acquisti.

VITTORIA. “E’ stata una grande vittoria conquistata con sofferenza e tenacia, tutti valori – ci tiene a rimarcare il patron – tipici di questa società. Cerchiamo di essere sereni grazie a questi 3 punti ma ci sarebbero tante cose di cui parlare: non sono assolutamente polemico con i tifosi, ma c’è una situazione ambientale inquitante”, la chiosa di Adv che farà sicuramente discutere a lungo.

GASPERINI. Discorsi che interessano poco a Gasperini, molto rammaricato per come ha giocato il suo Genoa in fase offensiva. “Siamo stati lenti in fase di ultimo passaggio, peccato perché non siamo riusciti a sfruttare la superiorità numerica del secondo tempo. Ma non ho comunque episodi particolari da poter contestare, alla fine è stato giusto così. Se abbiamo perso è solo colpa nostra”. Chapeau.

Tag:, ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.