Una pagina di storia sportiva tutta italiana

Tennis: Flavia Pennetta vince a Flushing Meadows la storica finale dell’Us Open con la Vinci. E annuncia il ritiro

di Ernesto Giusti - - Sport

Stampa Stampa
Flavia Pennetta: dopo la straordinaria vittoria nella finale dell'Uso Open ha annunciato che lascerà il tennis

Flavia Pennetta: dopo la straordinaria vittoria nella finale dell’Uso Open ha annunciato che lascerà il tennis

NEW YORK- Lo sport italiano ha scritto una grande pagine negli Stati Uniti. E’ stata  la brindisina Flavia Pennetta a trionfare nella storica finale tutta italiana di singolare femminile di Flushing Meadows. Di fronte al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e al presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’altra pugliese Roberta Vinci non è infatti riuscita a ripetere il miracolo di ieri, quando in semifinale era riuscita a sconfiggere la numero uno del mondo, Serena Williams e ad impedirle la conquista del Grande Slam.

ROVESCIO – Roberta Vinci parte nel modo migliore, tenendo il servizio a zero nel game di apertura, anche la corregionale risponde di par suo concedendo all’avversaria un solo game. Il pronti via è comunque molto tattico, con le due azzurre che conoscendosi alla perfezione trovano in modo di attaccare i rispettivi punti deboli: il rovescio di Vinci e la risposta al servizio la Pennetta. Nel quinto gioco la Pennetta strappa il servizio all’avversaria dopo sedici punti e 6 palle break e il buon momento della brindisina continua anche nel game successivo, in cui impone lasciando l’avversaria a zero. Un paio di errori della Pennetta nell’ottavo game danno però coraggio alla Vinci, la quale realizza il controbreak e nel gioco successivo mette a segno il sorpasso. Si arriva cosi’ al tie break, che Flavia Pennetta riesce a vincere sul punteggio di 7 a 4 dopo un’ora esatta di gioco. Sulle ali dell’entusiasmo la Pennetta consolida il suo vantaggio e si porta subito sul 4 a 0, strappando per due volte il servizio all’avversaria.

VINCI – La Vinci non è mai morta e infatti riesce con tanta grinta a ridurre lo svantaggio sul 4 a 2, ma poi l’avversaria e’ bravissima a tenere il servizio, anche con il primo ace della partita, portandosi sul 5 a 2. Si arriva così al game decisivo in cui la Pennetta si porta subito sullo 0-40 e al primo match point lo realizza, vincendo con il punteggio di 7-6, 6-2. Subito dopo l’ultima palla, le due italiane si abbracciano al centro del campo e poi Flavia festeggia con il suo allenatore e il fidanzato Fognini sugli spalti.

ADDIO – Ma dopo la partita arriva la grande sorpresa. Flavia Pennetta ha dichiarato in diretta mondiale di voler smettere con il tennis giocato. “Un mese fa ho preso una decisione importante: quella che se avessi vinto un torneo importante avrei detto addio al tennis. E’ quello che sognano tutti i giocatori: chiudere con una vittoria cosi’ importante. Questo è il mio ultimo match all’Us Open, non posso pensare di chiudere in maniera diversa. Sono davvero felice – ha aggiunto -. Prima dell’inizio del torneo non avrei mai pensato di vincerlo e questo rende questo risultato ancor più straordinario. Per me è una grandissima sorpresa. Questo è uno dei miei tornei preferiti, ringrazio il mio team e il pubblico. E’ un sogno che si avvera. Quando ero giovane speravo di vincere a Roma, ma forse è meglio vincere lo Slam”. Un pensiero anche all’amica e rivale Roberta Vinci: “E’ stato bellissimo affrontare una mia amica in finale. Ci conosciamo da quando avevamo nove anni. Potremmo scrivere un libro su quanto abbiamo combinato insieme” ha commentato, prima che la Vinci le rubasse il trofeo dicendo “E’ mio, me lo dai”. Poi, la Pennetta tornando sulla decisione di lasciare il tennis, precisa: “Finiro’ la stagione e poi basta”.

Tag:, , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.