Svolta nei cantieri zona Cure

Firenze: lavori nel viale don Minzoni. Sono spariti i tubi e (finalmente) sono stati liberati gli accessi alle autorimesse

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Il viale senza tubi

Il viale senza tubi

FIRENZE – Firenzepost ha seguito con puntualità e molta attenzione l’andamento dei lavori di Toscana Energia nel viale Don Minzoni e il comportamento delle autorità nei confronti dei cittadini, poco informati degli sviluppi dell’attività. Negli ultimi tre giorni però la ditta che opera ha aumentato la presenza e le ore di lavoro di tecnici e operai, estendendole anche al sabato. Oggi, domenica 13 settembre, la lieta sorpresa: i due tuboni che facevano …brutta mostra di sé sull’asfalto del viale sono stati inseriti, in nottata, nell’apposito scavo predisposto sotto la ferrovia, e quindi a breve – probabilmente – diminuiranno i disagi per gli abitanti. Rallegramenti ai tecnici e agli operai, hanno fatto un ottimo lavoro. Resta da vedere quando tutto tornerà regolare.

IMG_1830AVVISO – Forse l’Azienda ha letto Firenzepost perché finalmente si è premurata di avvertire gli abitanti con un volantino già dal 12 settembre: nella mattina del 13 dalle 1 alle 8,00 si sarebbe proceduto ad inserire i tubi nel terreno, con deviazioni del traffico. E poi l’avvertenza più importante: saranno ripristinati gli accessi ai garages, bloccati dal 31 agosto. Un’ottima notizia, peccato che il volantino sia stato affisso a tutti i portoni del viale lato dispari da Piazza della Libertà fino a via Pascoli. Non sono stati avvvertiti cioé proprio gli abitanti interessati all’operazione, quelli da via Pascoli alla ferrovia. Ma è un dettaglio secondario, basta la buona volontà. L’essenziale è che i lavori vadano avanti speditamente. Sarebbe importante che si riuscisse a ripristinare il traffico su tutte le corsie del viale prima del 15, giorno d’inizio delle scuole, e che sia ripristinata a breve la situazione normale.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.