Le Università americane e inglesi dominano la classifica

Università, ranking mondiale: il Politecnico di Milano (primo d’Italia) è solo 187° posto. La statale di Pisa è confinata al 367°

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Università Pisa

Università Pisa

L’Università italiana, soprattutto dopo che è stata concessa l’autonomia alle varie sedi, cede nelle classifiche mondiali. Di anno in anno i nostri atenei si collocano nella parte bassa della graduatoria, tanto che possiamo dire – facendo un paragone calcistico – che siamo confinati nella Lega Pro.

Nella dodicesima edizione (2015-2016) del World University Rankings sono ventisei le università italiane che entrano in questa classifica, ma la prima è collocata solo al 187° posto. Pisa salva l’onore della Toscana piazzandosi al 367° posto. Queste le posizioni: il Politecnico di Milano (187) entra per la prima volta tra le migliori duecento al mondo, seguito dall’Università di Bologna (204) e dall’Università degli Studi di Roma – La Sapienza (213). Tra le prime 400 al mondo troviamo l’Università degli Studi di Milano (306), l’Università degli Studi di Padova (309), il Politecnico di Torino (314) e l’Università degli Studi di Pisa (367).

In testa, per la quarta volta consecutiva , il Massachusetts Institute of Technology (Mit). Al secondo posto della classifica mondiale delle università troviamo Harvard University mentre Cambridge University e Stanford si piazzano, a pari merito, in terza posizione.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.