Il nuovo annuncio del premier all'assemblea di Coldiretti

Imu agricola, Renzi ci ripensa: ora promette di abolirla dal 2016 (con Tasi e Irap) dopo averla introdotta nel 2014

di Sandro Addario - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Il premier Matteo Renzi all'assemblea di Coldiretti

Il premier Matteo Renzi all’assemblea di Coldiretti

MILANO – Non si pagheranno più Imu e Irap agricole dal 1 gennaio 2016. Lo annuncia il presidente del consiglio Matteo Renzi davanti ai 30.000 agricoltori di Coldiretti riuniti ieri 15 settembre in assemblea all’Expo 2015 a Milano. È lo stesso premier che l’aveva introdotta nel 2014 al momento dell’erogazione del «bonus Renzi di 80 euro», in parte finanziato proprio con l’abolizione dell’esenzione Imu sui terreni agricoli.

«Il prossimo anno – ha detto Renzi ad un pubblico che in buona parte voleva sentirsi dire solo questo – l’Imu agricola sarà cancellata: dal primo gennaio 2016 non si pagherà più. E anche sull’Irap agricola avete ragione: dal prossimo anno non si pagherà più. Abbiamo trovato le coperture ieri, sarà in legge di stabilità». Inevitabili gli applausi ed il consenso riscosso a caldo davanti ad una importante promessa (sia pure a scadenza) come questa.

Ma non basta. L’annuncio prosegue con un «dal 2016 non si pagherà la Tasi sulla prima casa». Renzi non chiarisce come avverranno le coperture finanziarie, ma per questo c’è tempo. L’importante è dare l’annuncio «giusto» al pubblico «giusto», con il quale la sintonia si forma subito. »È la prima volta dal dopoguerra che viene tagliata la fiscalità» si affretta a sottolineare il presidente Coldiretti Roberto Moncalvo.

Sintonia anche su lotta a lavoro nero e caporalato. Nel suo messaggio per la giornata dell’agricoltura italiana il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, li ha definiti un «fenomeno inaccettabile di illegalità», una «piaga sociale che deve essere eradicata». Renzi aggiunge che «non possiamo stare a guardare». «L’impegno – promette – lo prendiamo come governo italiano. Stiamo ragionando su una misura. Vorremmo evitare il decreto legge ma se ci sarà la necessità faremo anche quello».

 

ARTICOLI PRECEDENTI SU IMU AGRICOLA:

29 Mar 2015 FISCO: IMU AGRICOLA 2014. ENTRO IL 31 MARZO 2015 È ANCORA POSSIBILE PAGARLA SENZA SANZIONI

05 Feb 2015 IMU AGRICOLA 2014: ECCO CHI NON LA PAGHERÀ

25 Gen 2015 IMU SUI TERRENI AGRICOLI: ECCO IL NUOVO ELENCO DEI COMUNI ITALIANI DOVE SI PAGHERÀ IL 10 FEBBRAIO E GLI OLTRE 3500 ESENTATI

23 Gen 2015 IMU AGRICOLA 2014: IL PAGAMENTO SLITTA AL 10 FEBBRAIO 2015. GOVERNO COSTRETTO AL RINVIO DAI RICORSI AL TAR DEL LAZIO

05 Gen 2015 IMU AGRICOLA, SUL PIEDE DI GUERRA IL SINDACO DI FIVIZZANO: «SE RENZI NON LA CANCELLA, PORTERÒ LA SEDE DEL COMUNE A 860 METRI»

13 Dic 2014 IMU SUI TERRENI AGRICOLI: SI PAGA ENTRO IL 26 GENNAIO. ECCO L’ELENCO DEI COMUNI DELLA TOSCANA INTERESSATI

 

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.