Conclusa la campagna estiva nel Mediterraneo

Accademia Navale, rientrata a Livorno Nave Palinuro con i cadetti del Corso Mizar (Foto)

di Sandro Addario - - Cronaca

Stampa Stampa
Il saluto dei familiari degli Allievi dell'Accademia Navale

Il saluto dei familiari degli Allievi dell’Accademia Navale

LIVORNO – Grande festa sul molo Capitaneria di Livorno, oggi 19 settembre, per il rientro dei «pivoli» dell’Accademia Navale, gli oltre 100 allievi che hanno appena concluso il 1° anno e che in Luglio erano partiti per la Campagna d’Istruzione estiva 2015 nel mar Mediterraneo. Hanno percorso oltre 1970 miglia (circa 3600 chilometri) a bordo del Gruppo Navi Scuola della Marina Militare (comandato dal capitano di fregata Marco Paolo Montella)  composto dalla storica goletta «Nave Palinuro» e da quattro imbarcazioni a vela: Nave Orsa Maggiore, Nave Corsaro II, Nave Capricia e Nave Stella Polare.

IDENTITÀ – Sono tornati con un’identità: il nome «Corso Mizar» deciso, come tradizione, durante la campagna dagli stessi allievi. Ma anche con tanta esperienza in più, dove giorno dopo giorno ciascuno di loro si è messo alla prova anche con sé stesso.

TAPPE – Un viaggio di istruzione impegnativo, dove addestramento marinaresco, attività fisica e studio si sono alternati a ritmo serrato per 67 giorni, toccando porti dove le Navi scuola ed in particolare i cadetti dell’Accademia (costantemente in divisa storica durante la libera uscita) hanno fatto da ambasciatori della Marina e più in generale dell’Italia. Così ad Ajaccio come nella sosta «domestica» a Cagliari e La Maddalena, ma anche nei porti spagnoli di Palamòs, Palma di Maiorca e Port Mahon a Minorca, per raggiungere poi Tolone e – ultima tappa – Monte Carlo nel Principato di Monaco.

Promossi alle 2ª classe gli allievi del Corso Mizar

Promossi alle 2ª classe gli allievi del Corso Mizar

PROMOSSI – Le navi sono arrivate a Livorno nella serata di giovedì 17, con un leggero anticipo sul programma. Appena il tempo di «sistemarsi», dopo due mesi in mare, e poi tutti pronti sul cassero (il ponte superiore del Palinuro) per l’attesa cerimonia del passaggio dalla prima alla seconda classe, che si è svolta ieri sera venerdì 18 davanti all’ammiraglio di squadra Salvatore Ruzittu, comandante delle scuole della Marina Militare, e al contrammiraglio Maurizio Ertreo, comandante dell’Accademia Navale di Livorno. Da ieri dunque i «pivoli» sono diventati cadetti «anziani» e portano con orgoglio il numero «2» sul colletto della divisa.

SBARCO – Stamani 19 settembre la cerimonia di sbarco sul molo Capitaneria del porto di Livorno, con tanti familiari commossi e orgogliosi, arrivati da ogni parte d’Italia. Davanti al loro gruppo uno striscione, non a caso tricolore, con la scritta «Bentornato Corso Mizar». Poi il sospirato «rompete le righe» e l’ancora più atteso (da più di due mesi) abbraccio con le famiglie, accompagnato da quello, altrettanto convinto, tra tutti i compagni di corso al termine di un’esperienza unica.

FOTOGALLERY

 

MEMORIA – Come ricordare i giorni, le notti, le ore, i minuti passati a bordo durante i tanti giorni di navigazione? Colpisce, tra i tanti, il racconto di un allievo ai genitori: «Questi mesi si descrivono con il blu attorno, blu sopra, blu sotto….. È come fare parte di un infinito tutto tuo. E lì capisci che quella è la tua vita, che vuoi essere parte di quel colore e che il tuo futuro sarà un previlegio. E la fatica, le privazioni, la rabbia di alcuni attimi scompaiono in quell’immensità che seppur infinita diventa piccola e enorme allo stesso tempo….diventa te. Tu con tutti gli altri dell’equipaggio insieme a te, in un tutt’uno».

LICENZA – Appena il tempo per un ancora un rapido abbraccio ai compagni e l’automobile di papà ha già i motori accesi: c’è una settimana di licenza a casa di cui non va perso neppure un secondo. Poi lunedì 28 settembre tutti nuovamente in Accademia a Livorno. La seconda classe non può attendere.

Allievi dopo il "rompete le righe"

Allievi dopo il “rompete le righe”

LEGGI ANCHE:

FirenzePost ha seguito, da bordo di Nave Palinuro nel mese di Agosto 2015, alcune tappe della campagna estiva del Corso Mizar. Ecco gli articoli pubblicati : 

29 ago 2015 – LA MARINA MILITARE CONQUISTA IL PODIO ALLA REGATA «VELA CLASICA MENORCA» 2015 IN SPAGNA (VIDEO-FOTO)

29 ago 2015 – L’ACCADEMIA NAVALE AL SACRARIO DEI CADUTI DELLA CORAZZATA ROMA (VIDEO-FOTOGALLERY) 

27 ago 2015 – DIARIO DI BORDO DAL CAPRICIA, LA LEGGENDARIA BARCA A VELA CHE L’AVVOCATO AGNELLI DONÒ ALLA MARINA MILITARE (VIDEO-FOTOGALLERY)

24 ago 2015 – MARINA MILITARE: I SEGRETI DI NAVE PALINURO, LA STORICA GOLETTA CHE VIAGGIA NEL XXI SECOLO (VIDEO-FOTO)

22 ago 2015 – ACCADEMIA NAVALE: NASCE IL CORSO MIZAR TRA LE VELE DELLA NAVE SCUOLA PALINURO (VIDEO-FOTO)

20 ago 2015 – LA MADDALENA: SULLE ROTTE DEI CONTRABBANDIERI LA «VELEGGIATA 2015» TRA CORSICA E SARDEGNA (VIDEO)

18 ago 2015 – ACCADEMIA NAVALE: VITA DA ALLIEVO A BORDO DELLA NAVE SCUOLA PALINURO IN VIAGGIO NEL MEDITERRANEO (FOTOGALLERY)

15 ago 2015 – IL «CORSARO II» DELLA MARINA MILITARE VINCE LA REGATA DELLE BALEARI 2015

13 ago 2015 – REGATA DELLE BALEARI 2015: DIARIO DI BORDO DALLE NAVI SCUOLA A VELA DELLA MARINA MILITARE (FOTOGALLERY)

12 ago 2015 – I CADETTI DELL’ACCADEMIA NAVALE «CONQUISTANO» PALMA DI MAIORCA (FOTOGALLERY)

14 lug 2015 – ACCADEMIA NAVALE, SALPATA DA LIVORNO LA NAVE SCUOLA «PALINURO». FOTO E VIDEO DELLA PARTENZA

 

 

Tag:,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.