E invita ad approfittare delle possibilità di emersione

Fisco, Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle entrate: fate rientrare i capitali dall’estero

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Rossella Orlandi, direttrice dell'Agenzia delle Entrate,

Rossella Orlandi, direttrice dell’Agenzia delle Entrate,

ROMA – Rossella Orlandi, donna di fiducia del premier, Matteo Renzi, che l’ha messa a capo dell’Agenzia delle entrate, rivolge un espresso invito a chi ha portato capitali all’estero. Secondo la direttrice chi non fa tornare i capitali  dall’estero “e’ un po’ incosciente”. “Ben 47 Paesi hanno adottato schemi di emersione e ci sono molti accordi internazionali”. “Si’, c’e’ Panama e pochissimi altri posti dove rifugiarsi, ma poi che fai?”, ha chiesto Orlandi, “i capitali  te li devi godere li’, perche’ appena passano in un altro Paese, noi ormai lo veniamo a sapere”.

Il direttore generale dell’Agenzia delle entrate ha riferito che “al 31 agosto gli incassi da lotta all’evasione sono arrivati a otto miliardi e mezzo”, a cui vanno aggiunti gli “introiti da contabilizzare a parte” provenienti “dalla voluntary disclosure”. “Sempre a parte poi”, ha aggiunto, “ci saranno introiti dalla nuova strategia di invitare i  contribuenti che dall’incrocio dei dati non risultano in regola a versare le imposte dovute attraverso il ‘ravvedimento  operoso’ anziche’ rischiare l’accertamento con pesanti sanzioni e interessi. A tal fine abbiamo gia’ inviato oltre 210 mila  lettere a varie tipologie di contribuenti e l’operazione continuerà”.

Strano paese l’Italia, quando queste operazioni le facevano i governi di centrodestra la sinistra gridava allo scandalo, si favorivano gli evasori che portavano i capitali all’estero. Adesso che lo fa Renzi tutto ok.

Tag:, ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.