Intervento del presule nei confronti del premier

Prato, il vescovo Agostinelli scrive a Renzi: presidente, salvi la prefettura

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Duomo di Prato

Duomo di Prato

PRATO –  Dopo i ripetuti interventi di Mons. Galantino, segretario della Cei, contro il governo adesso i vescovi   avanzano anche  suggerimenti  in tema di riforme istituzionali.

Il vescovo di Prato, Mons.  Franco Agostinelli ha inviato oggi una lettera al presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi e al ministro dell’Interno Angelino Alfano per chiedere che la Prefettura di Prato non venga cancellata: “La nostra Città – scrive il presule – non solo per dimensioni è la terza dell’Italia centrale e la seconda della Toscana (altrove sarebbe bastato questo dato oggettivo a salvaguardarne l’autonomia), ma presenta per più motivi – la sua accentuata dinamicità, l’industria, la crisi economica, l’eccezionale incidenza della popolazione immigrata – problematiche davvero uniche in Italia, tali da richiedere efficaci servizi e forti presidi dello Stato sul territorio, in termini di prevenzione, inclusione sociale, repressione e amministrazione della Giustizia”.

L’appello di Agostinelli dopo aver appreso che la riforma della Pubblica Amministrazione a cui sta lavorando il Governo sopprimerà l’Ufficio del Governo di Prato e allargherà sul territorio provinciale pratese la competenza della prefettura di Pistoia.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.