Risiede in provincia di Firenze

Pisa, morte di uno scooterista: individuato l’automobilista che avrebbe provocato l’incidente

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Operaio alla guida in stato di ebbrezza prova incidente e scappa

Sono intervenuti i carabinieri

VOLTERRA – E’ stato individuato oggi 22 settembre e già trasferito in caserma il presunto «pirata della strada» che domenica scorsa, 20 settembre, avrebbe provocato l’incidente stradale nel quale è morto a Ponteginori (Pisa), nel Volterrano, Andrea Tani, uno scooterista di 56 anni.

Tani percorreva una rotatoria lungo la strada regionale 68 della Val di Cecina, quando è caduto ed è morto sul colpo. L’automobilista, secondo quanto si apprende, è un uomo che risiede in provincia di Firenze. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, sarebbe stato lui alla guida di una Fiat Punto Evo grigia che ha tagliato la strada alla scooterista mentre quest’ultimo percorreva una rotatoria provocandone la caduta sull’asfalto e la morte.

In un primo momento l’automobilista si era fermato, poi si era allontanato senza prestare soccorso. All’incidente non avevano assistito testimoni diretti anche se qualcuno, dopo aver sentito il rumore dello scontro, era riuscito a fotografare l’auto coinvolta prima che questa si allontanasse.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.