Lungo una strada isolata nella foresta dell'Acquerino

Pistoia, aggredisce e spara a coppia appartata in auto: è caccia all’uomo

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Le ricerche condotte anche con l'utilizzo di elicotteri

Le ricerche condotte anche con l’utilizzo di elicotteri

PISTOIA – Proseguono senza sosta nel Pistoiese da parte delle forze dell’ordine le ricerche dello sconosciuto che ieri pomeriggio, 25 settembre, ha aggredito e rapinato un uomo e una donna, sparando un colpo di fucile con cui ha ferito lei al collo.

La coppia, entrambi sui 40 anni, conoscenti, era ferma in auto su una strada isolata dell’Appennino sopra Pistoia, nella foresta dell’Acquerino. Secondo una sommaria descrizione fornita dalla polizia, l’uomo, che ha agito con il volto coperto da un passamontagna e occhiali, sarebbe alto circa 175 centimetri, fisico normale, italiano, con accento centro-settentrionale.

Il rapinatore si sarebbe avvicinato all’auto della coppia con in mano un fucile ad aria compressa, si sarebbe fatto consegnare i soldi e poi li avrebbe legati. Uno dei due rapinati, l’uomo, sarebbe però riuscito a liberarsi gettandosi d’impeto contro il rapinatore. A quel punto, in questa colluttazione, sarebbe partito il colpo che ha ferito di striscio la donna al collo. Il rapinatore sarebbe poi fuggito a bordo di un’auto, della quale però non è stata fornita la descrizione e da ieri sera è ricercato, anche con l’ausilio dell’elicottero della polizia, per rapina aggravata.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.